MONTAQUILA. Continuano i furti nelle chiese della provincia di Isernia. Dopo il colpo portato a segno da ignoti nella chiesa di Pozzilli, un nuovo episodio si è verificato nella chiesa Santa Maria Assunta di Montaquila. Ieri notte, infatti, ignoti si sono introdotti da una porta posteriore e una volta dentro – secondo quanto si apprende dalle prime indiscrezioni ,sono stati trafugati due braccialetti, un paio di catenine in oro e alcuni pezzi di bigiotteria.

Per un valore complessivo di euro 400, il tutto però coperto di assicurazione. Il furto non ha mancato di generare sentimenti come sdegno e disgusto da parte della comunità montaquilana. Indagano i carabinieri della stazione di Montaquila e il Norm di Venafro. Red. Cronaca.