Sotto sequestro un’area di circa 4000metri quadri nella zona Pantano Basso di Termoli.

CAMPOBASSO. Sotto sequestro, un’area di circa 4000 metri quadri . Accatastati alla rinfusa materiali di risulta, vecchi elettrodomestici plastica, bidoni metallici e pneumatici .  Inoltrata una segnalazione di reato all’A.G. di Larino – Una discarica a cielo aperto, è stata individuata e sequestrata dai Finanzieri della Compagnia di Termoli in località Pantano Basso – a ridosso della Zona Industriale -, nel principale comune basso molisano. Si tratta di un’area di circa 4000 metri quadri, dove erano stati abbandonati ed accatastati alla rinfusa rifiuti di varia tipologia e natura, tra cui pneumatici, vecchi elettrodomestici, bidoni di ferro e materiali di plastica. Redatta una segnalazione di reato all’Autorità Giudiziaria di Larino per le violazioni contemplate dal D.Lgs. 152/2006 in materia di abbandono incontrollato di rifiuti sul suolo. L’attività è stata coordinata dal Comando Provinciale Guardia di Finanza di Campobasso e si inserisce nell’ambito degli ordinari e consueti servizi finalizzati a prevenire e reprimere traffici illeciti ed altre forme di illegalità nella circoscrizione di competenza operativa.