“Sono onorato di diventare parte integrante del territorio di Rocchetta”. Pubblico della grandi occasioni al Museo Internazionale delle Guerre Mondiali.

ROCCHETTA A VOLTURNO. Un pomeriggio che passerà agli annali per il comune di Rocchetta. L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Teodoro Santilli ha voluto omaggiare il Comandante Alfa, storico fondatore dei GIS (Gruppo Intervento Speciale) dell’Arma dei Carabinieri, della cittadinanza onoraria.

Consegna pergamena
Consegna pergamena

L’evento, si è svolto all’interno del Museo Internazionale delle Guerre Mondiali, nella moderna sala conferenze gremita in ogni ordine di posto. Alla celebrazione, presenti numerose autorità, che hanno omaggiato la straordinaria carriera del Comandante Alfa, impegnato sempre in tutto il Mondo a difesa della pace e contro la criminalità. Dopo i saluti di rito a cura del presidente dell’associazione storica 1943-44 , avvocato Duilio Vigliotti e del direttore scientifico della struttura museale, professor Giuseppe Pardini, è toccato al sindaco di Rocchetta a Volturno, Teodoro Santilli, fare gli onori di casa.museo-e-comandante-alfa-web Lunghe e corpose le motivazioni che hanno portato il comune a donare la cittadinanza onoraria al Comandante Alfa, tra queste anche le numerose donazioni, vedi il manichino unico dei Gis, effettuate nei confronti del Museo Internazionale delle Guerre Mondiali in paese. Grande emozione al momento della consegna della pergamena con i ringraziamenti del Comandante Alfa. “Sono onorato di essere diventato molisano e soprattutto cittadino di Rocchetta a Volturno. Questo riconoscimento – ha spiegato Alfa durante la cerimonia – è il giusto tributo a tutto il lavoro effettuato dal Corpo dei Gis durante la mia lunga storia. Un onore per me e per tutti i miei ragazzi”. Dopo la consegna dell’onorificenza si è parlato ancora del suo libro “Cuore di Rondine”, che racconta la sua storia e le sue centinaia di operazioni.pubblico-presente-web Volume di successo, giunto alla decima ristampa. Il Comandante Alfa ha voluto ringraziare tutta l’amministrazione comunale di Rocchetta a Volturno, che al termine dell’incontro ha voluto omaggiare l’ospite d’onore con lo spettacolo musicale dei “Nova Musa” di Piero Ricci. Grande soddisfazione espressa anche dai gestori e parte “operativa” del Museo Internazionale delle Guerre Mondiali di Rocchetta a Volturno, Giovanni Capone e Filippo Sparacino, che stanno investendo col cuore nella struttura museale, ottenendo risultati davvero di grande prestigio. L’evento, si era aperto già nella mattinata con l’incontro del Comandante Alfa con le terze medie di tutto il comprensorio della Valle del Volturno.  Mi. Vi.

Alfa-e-ragazzi-web