RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA FIDAL MOLISE.

Quarantadue i molisani in gara oltre i confini regionali nella terza domenica di ottobre. Alla prima edizione della Parma Marathon Domenico Lombardi chiude i 42,195km in tre ore e 35 minuti. Orgoglioso del suo tempo Pasquale Di Fabio, presidente della Podistica Castellino-società che ne vanta il tesseramento. 901 gli “arrivati” di questa maratona disputatasi con condizioni meteo davvero ideali per le lunghe distanze. Da segnalare al femminile la partecipazione di Angela Marcovecchio-ASD Atletica Agnone, che ha chiuso in Emilia Romagna la sua undicesima maratona. E nell’ambito della stessa manifestazione, ma impegnato nei 30km Diego Iacovone-NAI. Il grande atleta con il tempo di 1 ora 53 minuti e 54 secondi ha conquistato il terzo posto sul podio degli assoluti. Sempre nei 30 km terzo fra gli M65 è stato Fernando Zarlenga- ASD Atletica Venafro. Oltre 12000, poi, i podisti europei e non che hanno tagliato- domenica 16 ottobre- il traguardo della Maratona di Amsterdam. Per il Molise in gara Angelo Iademarco, capace di un lusinghiero 3 ore 06 minuti e 48 secondi.

Percorso pianeggiante non particolarmente complesso quello della maratona di Pescara. 287 gli arrivati in questa sedicesima edizione. Miglior molisano lo straordinario Mirco Recchi, sedicesimo assoluto e secondo tra gli M40 con il crono di 3 ore e 8 minuti. Ben al di sotto delle tre ore e trenta Mario Monaco-presidente dell’Athletic Club Termoli e Rocco Mugnano-tesserato con il medesimo team-3.12.01 e 3.17.05 i loro rispettivi tempi. In 850 invece hanno scelto di indossare il pettorale della mezza maratona di Pescara. Secondo M45 Nicola Volpacchio con 1.18.22, 3°M50 Marcello Priolo con il tempo di 1.23.19 e nell’ora e trenta anche Michelangelo Dambra, Damiano Furioso e Nicola Pirone. In gamba poi Morena Di Benedetto-NAI- sesta donna assoluta con il crono di 1 ora 34 minuti e 39 secondi. E per finire sabato 15 ottobre tra gli appassionati delle lunghissime distanze in gara alla “Ultramaratona del Tricolore” in programma a Reggio Emilia Guido Ponzio-Atletica Molise Amatori- che in 12 ore ha percorso 84km e 269m.