ISERNIA. “Noemi e Lucia rinascono e vivranno in Cielo”. Così Don Gianluigi Petti ha affidato a Dio le anime di Noemi Avicolli, 19 anni, e di sua nonna Lucia Pietrangelo, 81 anni, morte sabato scorso sull’A1 nei pressi di Arezzo mentre rientravano in auto ad Isernia dopo aver partecipato alla festa di laurea di Matteo Avicolli, fratello e nipote delle vittime. Nel pomeriggio di oggi alle ore 15, presso la chiesa di San Giuseppe Lavoratore nel popoloso quartiere di San Lazzaro, i funerali delle vittime.

Il padre di Noemi, il giornalista Giovanni Avicolli, non è potuto essere presente, perché ancora ricoverato presso l’ospedale San Donato di Arezzo. In migliaia presenti all’ultimo saluto ai due angeli che non faranno parte più della vita terrena di Isernia. Red. News.