NAPOLI-COLLI A VOLTURNO. Nelle ultime ore la nostra redazione ha ricevuto, da alcuni conoscenti e parenti, notizie confortanti sullo stato di salute di A.R., il 48enne operaio collese, gravemente ferito nello scoppio di un bombolone del gas nel quartiere Camaldoli di Napoli.

In zona, alcuni operai specializzati di una ditta di Rocchetta a Volturno, stavamo effettuando una manutenzione ad un bombolone del gas che serviva una piscina ed una struttura sportiva del napoletano. All’improvviso la deflagrazione che nel bilancio complessivo ha purtroppo tolto la vita a due persone e ferito altri cinque. Attualmente, come ci riferiscono dal Cardarelli, di Napoli, A.R. , sarebbe sempre in condizioni stabili, ma nelle ultime ore e giornate si sono registrati dei lievi miglioramenti che fanno ben sperare per il futuro. Tutta la comunità collese attende con grande ansia ed amore il rientro del giovane operaio in paese, al quale è capitata una simile sfortuna. Red. News.