Invitiamo tutti i cittadini molisani il prossimo 31 marzo, alle ore 10.30, dinanzi al Consiglio regionale del Molise per affermare il principio “acqua bene comune”. E’ partito l’attacco all’acqua Molisana da parte delle multyutility,  la longa manus della politica asservita alle lobby dell’acqua e del’energia vogliono IL CONTROLLO DELLE FONTI MOLISANE.

La discussione in atto della proposta di legge per istituire l’Egam potrebbe essere approvata il 31 Marzo.  Ribadiamo con forza e chiediamo ai Consiglieri della Regione Molise  che, nell’articolato di legge regionale, sia prevista che la futura società di gestione (captazione ed erogazione) sia   in affidamento diretto e senza gara ad AZIENDA SPECIALE, partecipata da tutti i comuni molisani in linea con quanto già avvenuto a Napoli con ABC Napoli acqua bene comune Azienda Speciale e ancor prima in Europa a Parigi e Berlino.

 Emilio Izzo – Isernia Domani

Nicola Lanza – Laboratorio Progressista