Cronaca

Venafro: un anno di attività per i Vigili del Fuoco volontari di città. Il bilancio dei caschi rossi.

Pubblicato: 20-06-2017 - 231
Venafro: un anno di attività per i Vigili del Fuoco volontari di città. Il bilancio dei caschi rossi. Cronaca

Venafro: un anno di attività per i Vigili del Fuoco volontari di città. Il bilancio dei caschi rossi.

Pubblicato: 20-06-2017 - 231


RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DAL COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO DI ISERNIA.

VENAFRO. Il Distaccamento volontario dei Vigili del Fuoco di Venafro è stato inaugurato il 12 maggio 2016 alla presenza del sig. Sottosegretario di Stato, on. G. Bocci e del Capo del Corpo Nazionale dei VVF ing. Gioacchino Giomi, essendoci stata la sua preventiva decretazione da parte dello stesso sottosegretario in data 11.12.2015. Il suo avvio operativo c’è stato il 16 giugno 2016. (in allegato due foto dell’inaugurazione)

L’area di competenza del Distaccamento, oltre al Comune di Venafro, include quello di Pozzilli, Montaquila, Conca Casale, Sesto Campano, Filignano, con possibilità di andare intervenire anche in aree limitrofe, anche fuori provincia o regione, in caso di necessità.

Fino al 31.12.2016 il personale volontario VF del Distaccamento di Venafro ha compiuto 333 interventi di soccorso e 204 dal 1.1.2017 ad oggi, così suddivisi:





















































Tipologia
Acqua 9
Fuoriuscite - dispersioni - emissioni - inquinamenti 1
Incendi ed esplosioni 128
Incidenti stradali 28
Recuperi 7
Soccorsi e salvataggi 215
Statica 21
Vari 128
Totali 537

 

  • in SOCCORSI E SALVATAGGI le tipologie di interventi più presenti sono state la “Bonifica da insetti” (nidi di vespe/calabroni), il “Recupero animali”e “Ascensori bloccati”;

  • significativo il numero di interventi per INCIDENTI STRADALI legato ovviamente al traffico veicolare che interessa l’area e quello per INCENDI che include gli incendi di sterpaglie, gli incendi di autovetture e gli incendi di canna fumaria;

  • altre tipologie numericamente rilevanti: Alberi pericolanti e Apertura porte in VARI.


Si sottolinea l’ottima integrazione operativa realizzatasi tra personale VF di ruolo del Comando e il personale VF volontario che prevede, ad esempio, che sugli interventi tecnicamente più significativi c’è sempre il supporto della Squadra VF di ruolo a quella volontaria, nonché la favorevole accoglienza della popolazione residente al progetto di istituzione di tale distaccamento che ha avuto anche un plauso dalla Regione Molise che in data 24 maggio 2017 ha formato, presso la Prefettura Capoluogo di Regione, una convenzione con il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, con la quale è stato disposto un contributo per i due distaccamenti volontari del Molise (Riccia e Venafro) destinato a “spese di logistica e funzionamento”.




Articoli Correlati