SANT’AGAPITO. Ancora un pomeriggio di terrore per molti cittadino della parte bassa di Sant’Agapito che avrebbero assistito intorno alle ore 16 di oggi ad alcune scene di ordinaria follia nei pressi di alcune abitazioni adibite a centro di accoglienza per migranti. Improvvisamente, come accadde già oltre un mese fa, sarebbe scoppiata una violentissima rissa tra due ospiti delle stessa struttura. I due giovani migranti, come riferito anche da alcuni spettatori visivi dello scontro, se le sarebbero date di santa ragione. Ad avere la peggio uno dei due, che addirittura avrebbe rischiato il taglio della gola con un piatto rotto dal suo rivale occasionale. Solamente grazie all’intervento degli altri ospiti della struttura e di qualche residente del posto le cose sarebbero tornate alla normalità dopo pochi minuti. Attivi davvero di follia.

Sul posto sono anche intervenuti gli agenti della Polizia di Isernia. Indagini tutt’ora in corso. Il giovane migrante che ha avuto la peggio avrebbe riportato numerose ferite al volto, ma non di grave entità.