Eccellenza: “La vittoria con l’Isernia è ormai alle spalle. Grinta e concentrazione per affrontare il Campobasso 1919”. Il Direttore Sportivo Antonio Crudele tiene sul pezzo la squadra.

VASTOGIRARDI. Umiltà, concentrazione e grinta per continuare a coltivare un sogno. Sono questi gli ingredienti che il Vastogirardi dovrà mantenere intatti per tutto il corso del campionato di eccellenza. Sabato 18 novembre si torna nuovamente in campo alle ore 14.30 sul comunale Castaldi di Roccaravindola contro il Campobasso 1919. E’ il direttore sportivo della formazione altomolisana a fare il punto sulla settimana di lavoro della squadra allenata da mister Grossi e sul prossimo match.

“La gara contro l’Isernia – spiega Antonio Crudele – è ormai alle spalle. I nostri ragazzi hanno messo tutto quello che avevano in campo ed hanno conquistato tre punti importantissimi che ci avvicinano alle vetta di una sola lunghezza e soprattutto che danno morale. Ma di concreto ancora non abbiamo fatto nulla e dovremo continuare a lottare fino all’ultimo secondo di questo combattutissimo campionato di Eccellenza. La cosa fondamentale – continua il Direttore Sportivo del Vastogirardi – è rimanere con i piedi per terra senza farsi prendere troppo dall’entusiasmo che in questo momento della stagione non serve a nulla. Sabato contro il Campobasso 1919 dovremo avere la stessa fame dimostrata in campo contro l’Isernia e solamente in questo modo riusciremo a conquistare altri tre punti utili e fondamentali al nostro cammino.

La squadra in settimana si è allenata bene e con grande concentrazione. Per quel che concerne le condizioni dei singoli. Terminiello dovrà essere sottoposto ad esami strumentali e solo dopo potremo capire in dettaglio quale sarà la sua situazione. Cipriano e Marinucci ormai sono completamente ristabiliti e anche domenica contro l’Isernia erano in panchina. Per Cea, invece, ancora tempi abbastanza lunghi per il recupero completo. Il nostro pensiero ora va direttamente al match di sabato pomeriggio contro il Campobasso 1919 – conclude Crudele – con l’obiettivo massimo da ottenere e cioè altri tre punti per la nostra importante classifica”.




Articoli Correlati