Partita senza storia quella contro il Riccia giunto a Fornelli con gli uomini rimaneggiati.

FORNELLI. Il Vastogirardi conquista uno dei due obiettivi di questa stagione sportiva. L’accesso in finale di Coppa Italia regionale è ormai cosa fatta. La formazione di mister Grossi nel return match contro l’Olimpia Riccia , ha conquistato il pass per la finalissima di febbraio battendo gli avversati con un secco 3 a 0 frutto delle reti di D’Aguanno, Calcagni e Montechiari. Un match davvero a senso unico per la formazione del presidente Andrea Di Lucente che dall’inizio della gara, diretta egregiamente dal signor Meo di Isernia, ha schiacciato con insistenza nella propria area il Riccia. Veniamo alla cronaca: Al dodicesimo minuto dopo una bella azione collettiva va in rete D’Aguanno con una gran botta in area e complice uno svarione del portiere avversario porta subito in vantaggio il Vastogirardi. Passano pochi minuti ed arriva il raddoppio. Bomber Calcagni ribadisce in rete dopo la conclusione di Montechiari. Difesa del Riccia completamente imbambolata.

dav
dav

Da segnalare nel primo tempo la grande partita di Sisti che sulla fascia destra è praticamente impendibile. La seconda frazione di gioco ricalca il primo tempo in totale. La terza marcatura del Vastogirardi giunge all’ottavo minuto del secondo tempo con il neo-acquisto Montechiari, per lui tre presenze e due reti tra campionato e coppa, un rullino di marcia invidiabile, ma tutti conoscevano il valore di questo attaccante di razza. Mister Grossi inizia poi da qui e fino al termine del match la girandola di cambi. Al triplice fischio finale della gara grande soddisfazione in tutto l’ambiente, la finale di febbraio è ormai conquistata.

FORMAZIONI:

VASTOGIRARDI: 1) Maggi; 2) Sisti; 3) Tomassi; 4) Di Lullo, 5) Terminiello; 6) Lucarino; 7) D’Aguanno; 8) Qato; 9) Calcagni; 10) Pettrone; 11) Montechiari.

A disposizione: Del Giudice, Ruggieri, Marinucci, Cipriano, Persechini,  Cerrone, Matano.

Sostituzioni: Di Lullo per Marinucci; Qato per Cipriano;  Tomassi per Cerrone; D’Aguanno per Matano;

 

OLIMPIA RICCIA: 1) Nunziata; 2) Di Cicco; 3) Vassalotti; 4) Ruggiero; 5) Di Iorio; 6) Spatola; 7) Del Zingaro; 8) Morrone; 9) Pellgrino; 10) Morsillo; 11) Santoro.

A disposizione: Fanelli, Di Criscio.

Sostituzioni: Nunziata per Fanelli;

MARCATORI: D’Aguanno, Calcagni e Montechiari (VASTOGIRARDI).

TERNA ARBITRALE: Arbitro signor Meo di Isernia, Assistente numero 1 Farina, Assistente numero 2 Del Basso.