L’Amministrazione Lombardi offrirà così un nuovo servizio alle famiglie.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA COMUNE DI ROCCAMANDOLFI (IS)

I destinatari finali del progetto sono, infatti,  i bambini in età compresa tra i 3 e i 36 mesi (i 3 mesi devono essere stati compiuti all’atto dell’iscrizione del bambino al servizio. I 36 mesi devono essere compiuti al massimo entro il 30 Aprile dell’anno educativo di iscrizione) e le loro famiglie, in particolare le donne che hanno difficoltà a conciliare il tempo lavorativo e/o di ricerca del lavoro con il tempo da dedicare alla cura del proprio bambino.

L’azione mira proprio a sostenere l’avvio del servizio o il potenziamento dell’offerta a favore dei comuni che operano in situazioni di particolare disagio, dove i servizi per l’infanzia sono assenti o particolarmente deboli o a rischio interruzione

Il progetto verrà realizzato dal Comune con la preziosa collaborazione dell’Istituto Comprensivo G.A. Colozza di Frosolone, e partirà già da prossimo mese di gennaio ed avrà una una durata triennale.

Obiettivo dell’Amministrazione comunale – afferma il sindaco Giacomo Lombardi – è quello di  promuovere sul proprio territorio la realizzazione di servizi di micronido comunale, al fine di garantire la socializzazione e l’educazione dei bambini e delle bambine, la tutela dei diritti dell’infanzia, di armonizzare i tempi di lavoro e di cura in risposta alle esigenze delle lavoratrici e della famiglia nel suo complesso.

Ringraziamo di cuore – conclude – Lombardi , tutti coloro che hanno contribuito materialmente alla stesura del progetto e la Regione Molise per aver messo in campo un’ importante strumento di programmazione sociale in favore dei servizi dell’infanzia.