Si è concluso ieri con il pareggio di 2 a 2 contro l’Emilia Romagna l’avventura della Rappresentativa Molise. Un pizzico di rammarico per quanto accaduto oggi ma c’era poco da fare in questo torneo avendo affrontato compagini con tasso qualitativo superiore rispetto alla nostra rappresentativa.

 Oggi il nostro gioiellino Vincenzo Rossi è sceso in campo indossando la fascia di capitano, dimostrazione del fatto che oltre ad essere uno dei migliori giocatori che il Molise può contare di avere è anche leader indiscusso del gruppo, un vero trascinatore alla quale compagni e allenatore hanno sempre contato, un atleta che ogni squadra, allenatore e compagno vorrebbe in squadra.

 Tutta la Boys è orgogliosa per quanto fatto dal giovane Rossi e si complimenta con il proprio tesserato per aver portato in alto il nome della nostra scuola calcio indossando non solo la maglia da titolare in tutte e tre le occasioni ma addirittura, oggi, nella sfida contro l’Emilia Romagna, ma anche la fascia di capitano a dimostrazione delle grandi doti di Vincenzo.

 Ieri, vista la grande stima che hanno i compagni della Boys, è stato raggiunto dal nostro bomber e caro amico Michele Pellegrino, una sorpresa che al nostro Vincenzo ha fatto un enorme piacere. Un grazie va anche al padre di Vincenzo, Gianni Rossi, che costantemente ci ha tenuto informati su ogni passo mosso da Vincenzo sia dentro che fuori dal campo.