VASTOGIRARDI. Sabato 7 aprile con fischio d’inizio alle ore 15 sul comunale “Castaldi” di Roccaravindola si disputerà la dodicesima giornata di ritorno del campionato regionale di Eccellenza molisana. Il Vastogirardi allenato da mister Grossi, a meno tre punti dal vertice, a solo quattro giornate dal termine del torneo, affronterà l’Olimpia Riccia. Il commento sulla prossima gara di campionato affidato come sempre alle parole di Antonio Crudele, Direttore Sportivo della compagine altomolisana.

“Mancano quattro finali al termine di questo entusiasmante campionato. Noi siamo obbligati a vincerle tutte e a crederci sempre e fino in fondo. Il gioco del calcio è strano e a volte può riservare anche delle sorprese inattese. Quella con il Riccia sarà una gara difficile, perché contro di noi hanno sempre lottato e combattuto. Massimo rispetto per l’avversario ma il nostro obiettivo è quello della vittoria finale. Siamo carichi, stiamo bene fisicamente e soprattutto non abbiamo infortunati. Anche sul piano delle squalifiche nessuno dei nostri atleti dovrà osservare turni di stop. Abbiamo l’obbligo – conclude Antonio Crudele – di crederci sempre e fino al termine del campionato. I conti si faranno solo alle fine”.

UFFICIO COMUNICAZIONE VASTOGIRARDI CALCIO