Le deputata molisana si congratula con il neo presidente. Con lei anche la senatrice di Forza Italia Papatheu.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA ONOREVOLE ANNAELSA TARTAGLIONE.

“Il centrodestra, dopo aver vinto le elezioni politiche del 4 marzo in Italia, vince le elezioni regionali del 22 aprile in Molise. Un voto che ratifica il ruolo preminente nel Paese della nostra coalizione e allo stesso tempo conferma Forza Italia come il primo partito in Molise dell’alleanza che ha portato alla vittoria Donato Toma.

Forza Italia ha scelto di offrire all’elettorato anche una seconda lista, Orgoglio Molise, emanazione dell’europarlamentare forzista Aldo Patriciello che porta a un complessivo 18% il livello di consenso alla nostra area politica. Ringrazio il Presidente Silvio Berlusconi per la determinazione che ha dimostrato in questi ultimi 10 giorni di campagna elettorale. Lo ringrazio per la sua presenza costante in tanti comuni del Molise, per il suo incoraggiamento, per la sua determinazione contagiosa.

Come si dice il Presidente Berlusconi ha messo la faccia su questa campagna elettorale e ancora una volta ha fatto la differenza.  Auguro a Donato Toma, che ha incarnato con la forza della competenza, della determinazione e della concretezza questa incredibile rimonta, di attuare al meglio il programma che abbiamo offerto ai molisani.  Oggi inizia una nuova stagione per il Molise. Questo voto sia un viatico per prendere anche a livello nazionale le giuste scelte che attendono tutte le forze politiche”.

Lo afferma in una nota la coordinatrice di Forza Italia in Molise Annaelsa Tartaglione, deputata azzurra.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA SENATRICE DI FORZA ITALIA URANIA PAPATHEU.

“La vittoria del centrodestra in Molise si chiama Silvio Berlusconi. La concretezza del fare che il nostro leader testimonia da sempre con i suoi programmi, in Molise è stata arricchita dalla sua presenza nella campagna elettorale nel  territorio. E i cittadini non hanno avuto dubbi. Ciò ribadisce il senso vincente del risultato elettorale delle elezioni politiche del 4 marzo. Lo scenario democratico del prossimo governo dovrà ineludibilmente rispettare questa volontà popolare.”

Lo dichiara la senatrice di Forza Italia Urania Papatheu

papatheu senatrice forza italia evidenza web