RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA COMUNE DI ISERNIA.

Si è tenuta ieri mattina, nella Sala Raucci del Comune di Isernia, la conferenza stampa di presentazione di “Onion Pride” (sfida gourmet della cipolla r’ Sernia), lo spazio gastronomico tematicamente dedicato alla regina degli ortaggi isernini, con menù a base di cipolla preparati da chef e ristoratori locali.
All’incontro con la stampa erano presenti l’assessore comunale Eugenio Kniahynicki, l’amministratore di ‘Molisanissimo’ Umberto Di Giacomo e il musicista Antonello Iannotta del gruppo Patrios .

«Onion Pride – ha dichiarato l’assessore Kniahynicki – è una iniziativa dell’assessorato al marketing territoriale del Comune di Isernia e di ‘Molisanissimo’. L’evento è riservato al più tradizionale dei prodotti della nostra città, ossia la cipolla, in particolare quella bianca. A tale ortaggio – ha continuato l’assessore – a breve sarà assegnato il Marchio DeCO (Denominazione Comunale d’Origine) che individua quelle produzioni locali che, a motivo della loro rilevanza, siano meritevoli di promozione e di protezione attraverso l’istituzione di uno specifico Registro Pubblico. L’edizione di quest’anno di Onion Pride avrà un programma più ricco, che prevede, oltre alla consumazione di pietanze a base di cipolla, anche spettacoli di burattini e il concerto dei Patrios».

«Con Onion Pride – ha affermato Umberto Di Giacomo – il Comune e Molisanissimo dedicheranno alla cipolla di Isernia un evento di grande cucina, con piatti preparati da qualificati ristoratori locali. Gli chef saranno: Michele D’Ambrosio, titolare di ‘RistoPaleo L’Evoluzione’, e Antonio Iarussi, di ‘Radici nella Terra’, per un menù vegetariano. A loro si aggiungerà Gabriele Apollonio, titolare del forno ‘Fresco Italiano Focaccia di Miranda’, per un menù onnivoro. Anticipo alcuni piatti: cannelloni alla cipolla, polpette di baccalà e cipolle, focaccia con frittata di cipolle e peperoni, fino a una sorprendente crostata con albicocche e cipolle. Di rilievo – ha aggiunto Di Giacomo – anche gli abbinamenti con le birre artigianali del Molise, proposte da Dario Fardone con la sua ‘Birra Fardone’, Giovanni Di Salvo e Angelo Scacco de ‘La Fucina Birrificio Artigianale’ e Paolo Perrella con Elide Braccio di ‘Cantaloop Birrificio Minimo’. Il 28 giugno si potrà pranzare o cenare con Onion Pride, presso l’auditorium Unità d’Italia».

«La musica dei Patrios – ha detto il percussionista Antonello Iannotta – guarda alla tradizione ma si proietta nella contemporaneità. Il Comune e Molisanissimo, con Onion Pride, usano i prodotti tradizionali della terra cercando di collocarli in una dimensione attualizzata. Noi facciamo lo stesso con la musica, utilizziamo strumenti antichi e tradizionali per creare ritmi nuovi e al passo coi tempi. Il concerto dei Patrios è in programma per giovedì 28 giugno, alle ore 22, nella terrazza laterale dell’auditorium».