“Una vittoria importante, quella del sindaco di Venafro, Alfredo Ricci, eletto Presidente della Provincia di Isernia, il quale, sono certo, saprà ben interpretare le varie esigenze provenienti da un territorio nevralgico per l’intero “sistema” Molise. Un’affermazione che evidenzia, oltre a tutto il resto, anche il ruolo importante che può assumere l’Area del venafrano all’interno della provincia pentra.

Un territorio, questo, con importanti problematiche ancora da risolvere, tra cui la tutela ambientale e la sanità, in modo particolare. Al di là della lettura politica che si vuole dare a questo risultato, personalmente ritengo sia più importante aprire un serio confronto su questi temi, da parte di tutte le forze politiche che si sono “battute” per guidare la Provincia di Isernia.

Sono convinto, che il Presidente Ricci inizierà questa sua nuova “avventura” istituzionale partendo da questa idea di collaborazione fattiva per amministrare al meglio l’intero territorio provinciale, come lui stesso ha dichiarato. Ritengo sia l’unica maniera per ottenere i migliori risultati che vadano oltre ogni sfumatura politica si vuole dare a questa competizione.