ISERNIA – 20 NOVEMBRE 2019: Promosso dal Reparto Carabinieri Biodiversità di Isernia, il 21 novembre alle ore 09:00 presso la prestigiosa Riserva Naturale Orientata e Riserva MaB UNESCO di Montedimezzo (Vastogirardi – IS) si svolgerà un evento dedicato a celebrare gli alberi e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di ridurre le emissioni di anidride carbonica. La manifestazione sarà occasione di condivisione e partecipazione dei valori ambientali “nell’abbraccio ideale agli alberi, primi alleati dell’uomo nella salvaguardia del nostro pianeta, un gesto per ricordare che senza gli alberi, i polmoni verdi del pianeta, non c’è futuro”.

La giornata vedrà la partecipazione di circa 200 studenti dell’Istituto Statale Comprensivo “Molise Altissimo” di Carovilli (IS) e dell’Istituto Statale Comprensivo “G. Barone” di Baranello (CB) che saranno accompagnati in una escursione naturalistica sulla ricca sentieristica della Riserva ed invitati a cimentarsi nella piantumazione di alberi di specie autoctone. La giornata nazionale degli alberi fonda le sue radici nella storia. Già nei tempi antichi si piantavano alberi in occasione di celebrazioni e di ricorrenze religiose ed i boschi erano spesso consacrati alle divinità. In Italia la prima Festa dell’Albero è stata celebrata nel 1898 con lo scopo di accrescere il rispetto verso l’ambiente.

Questa iniziativa rientra nelle attività che i Carabinieri Forestali promuovono per la tutela e la conservazione del patrimonio forestale, favorendone una gestione secondo pratiche sostenibili, con l’obiettivo di preservarlo per le future generazioni.