COLLI A VOLTURNO (IS). Alla nostra redazione il racconto dei fatti da parte di un automobilista che nella giornata di domenica sarebbe stato letteralmente incappato in un disguido tecnico-elettronico che stava per creare davvero un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze gravi e non poco. Gli ormai famigerati lavori sulla statale 158 “Valle del Volturno”, nei pressi del Ponte Sbiego, che stanno rendendo la circolazione impossibile da questa estate sul tratto stradale appena citato, sono i protagonisti del disguido accaduto.

Per regolare il traffico in zona sono stati installati da tempo due semafori sulle corsie opposte che a tempo regolano il passaggio dei mezzi. Ma questi, purtroppo, ogni tanto fanno le bizze e domenica sera stavano per creare il caos. Il blocco di un semaforo rimasto troppo tempo sul verde e sul rosso dalla corsia opposta stava per creare uno scontro frontale tra una utilitaria condotta da un automobilista della Valle del Volturno in rientro verso Colli e un autobus carico di turisti che rientravano dal vicino Abruzzo.

Solo la grande abilità dell’automobilista ha evitato lo scontro in uno spazio strettissimo e soprattutto ha permesso il passaggio dell’autobus senza problemi in una corsia ridotta all’osso proprio sul Ponte Sbiego.

Purtroppo i lavori in corso e che pare non abbiano una fine stanno creando disagi immensi anche all’incolumità degli automobilisti e se poi ci si mettono anche i guasti ai semafori la cosa diviene seria davvero.

Dopo la mobilitazione del sindaco di Colli a Volturno che ha inviato una missiva all’Anas, le polemiche dei commercianti dell’area, ora tocca agli automobilisti ad alzare la voce, sperando che fili sempre tutto liscio.