RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA MASSIMO GIACCARI – DIRETTORE STABILIMENTO COLACEM DI SESTO CAMPANO.

 24/01/2020

Le polveri fini a Venafro hanno registrato valori molto elevati nella giornata di ieri 23 gennaio 2020, tornando ben al di sopra dei limiti di norma.

Questo accade mentre lo stabilimento Colacem di Sesto Campano è fermo per manutenzioni ordinarie dal 14 gennaio scorso.

Si conferma ancora una volta che l’impianto Colacem, controllato 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, non ha alcuna correlazione significativa riguardo le polveri fini della Piana di Venafro. E lo sappiamo da 10 anni a questa parte.

Nella speranza che domani arrivi la pioggia a ripulire un po’ l’aria, riteniamo opportuno che tutti si adoperino per affrontare seriamente il problema, evitando strumentalizzazioni fuorvianti. Colacem resta aperta al dialogo con il territorio, perché solo attraverso ragione e scienza si potranno individuare soluzioni utili alla comunità.

GRAFICO IN DETTAGLIO:

Massimo Giaccari

Direttore dello Stabilimento di Sesto Campano

Colacem S.p.A.