Questa mattina, in sede di conferenza stampa, il Presidente del Consiglio Conte ha fatto il punto della situazione sull’emergenza che il nostro Paese sta vivendo a seguito della diffusione del virus SARS-CoV-2.

Conte ha esordito comunicando che il Consiglio dei Ministri, così come anche il Consiglio Europeo, si sono mostrati disponibili ad aiutare l’Italia in questo momento di difficoltà.

“In sede di Consiglio dei Ministri abbiamo appena deliberato lo stanziamento di una somma straordinaria consapevoli delle difficoltà che il Paese sta affrontando per questa emergenza. 25 miliardi di disponibilità finanziarie da poter utilizzare per far fronte a tutte le difficoltà economiche e sanitarie che stiamo affrontando e che hanno un importante impatto sociale.”

Il ministero del lavoro sta elaborando normative a tutela di tutti i lavoratori, indipendentemente dalla classe a cui appartengono, su tutto il territorio nazionale.

Conte ha inoltre comunicato che esiste la possibilità di adottare delle misure ancora più restrittive per quanto riguarda la Lombardia.

Il Presidente ha esortato ancora la popolazione pubblica a rispettare tutte le norme presenti del decreto, affinché l’Italia tutta riesca ad uscire fuori da questa fase di estrema tragicità.

A cura di Martina Di Franco