Un anziana di Monteroduni sarebbe arrivata con il 118 presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Veneziale di Isernia con una situazione clinica che ha fatto propendere i medici per un test faringeo da Covid-19, il cui risultato dovrebbe giungere ai sanitari nella tarda serata.

Intanto, presso la struttura sanitaria pentra ci si sta organizzando a tempo di record per fronteggiare il possibile aumento dell’emergenza da pazienti positivi al Coronavirus. Un’apposita area dedicata è in fase di allestimento con ben 7 posti letto supplementari di terapia intensiva.

AGGIORNAMENTO: E’ giunto il risultato del tampone dell’anziana che questa mattina si sarebbe recata presso il Veneziale di Isernia questa mattina. Si tratta di caso positivo. Il Pronto Soccorso di Isernia bloccato verso la sanificazione completa.