Sono stati seri noti intorno alle ore 12 di questa mattina, 26 marzo, i risultati degli ultimi 30 tamponi processati nel laboratorio analisi dell’Ospedale Cardarelli di Campobasso. In Molise si registrano nove casi in più rispetto a ieri. Dato che unito ai 16 positivi accertati nella serata di ieri all’interno della comunità alloggio di Cercemaggiore, fa schizzare il numero di contagi in Molise a quota 96 contagiati.

A fare il punto in queste ore il Direttore dell’Asrem Molise Oreste Florenzano. Sette dei nuovi positivi sono pauci asintomatici e quindi andranno in isolamento domiciliare e due sono stati ricoverati in Malattie Infettive.

Uno dei nuovi casi e di Filignano, paese della provincia di Isernia causato dal probabile contatto con il neurochirurgo ricoverato nel nosocomio di Campobasso nei giorni scorsi. La maggior parte dei casi, ben OTTO, sono della provincia di Campobasso.

Infine, ci sono tamponi in corso in una casa di riposo di Agnone, mentre, come già anticipato questa mattina, sono risultati tutti negativi i 16 test effettuati sul personale sanitario del Pronto Soccorso del Veneziale di Isernia.

AGGIORNAMENTO ore 17.27: Preoccupante aumento dei casi di Coronavirus in Molise nelle ultime ore. Se ieri pomeriggio il totale dei casi era 71, alle 16 di oggi siamo giunti a quota 99. Erano 16 le positività riscontrate nella serata di ieri a Cercemaggiore, all’interno della casa di riposo, mentre 9 casi sono emersi questa mattina portando cosi i contagi a quota 96. Infine, l’ultimo aggiornamento delle ultime ore con la notizia di altri tre casi: un altro a Filignano e 2 ad Ururi. Il Molise tocca quota 99 contagiati da Covid-19.

L’Aggiornamento del presidente Donato Toma:

https://www.facebook.com/338054496716622/posts/821101761745224/?vh=e&d=n