Si riparte con le visite contingentate nel museo e con diverse iniziative storico-culturali.

ROCCHETTA A VOLTURNO. E’ tutto pronto e dopo mesi di sacrificio e sofferenza e soprattutto di chiusura forzata, si torna alla normalità. Il Museo Internazionale delle Guerre Mondiali di Rocchetta a Volturno è pronto a ripartire. La riapertura è stata fissata per la giornata di domenica 7 giugno.

Naturalmente, in queste settimane si è provveduto a sistemazioni interne della struttura, alla pulizia e sanificazione dei locali e a garantire a tutti i futuri visitatori sicurezza e tranquillità nei percorsi museali. L’Associazione storico- culturale  “1943-44” che gestisce il Museo si è attivata per fare in modo che tutti i protocolli riguardante la salute e la sicurezza vengano rispettati. I gestori della struttura Capone e Sparacino, di comune intesa con ilo Direttore Scientifico del Museo, il professor Matteo Luigi Napolitano, hanno deciso di riprendere l’avventura e soprattutto di continuare a regalare emozioni a tutti i visitatori.

Nell’attesa che il flusso turistico sia più consistente nelle prossime settimane in tutta la Valle del Volturno e la Provincia di Isernia, si rinizierà lentamente da domenica 7 giugno. Tra le tante novità 2020 del Museo, il rifacimento del sito web della struttura, www.migm.it, che sarà terminato nelle prossime settimane.

Visita Museo Internazionale Guerre Mondiali