RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA DANIELE DI MEO:

Al signor Sindaco
​​​​​​​​​​​​​​​del Comune di Filignano

Apprendo, con rammarico, che la struttura alberghiera Le Ginestre, sponsor del progetto “Turista a Filignano”, patrocinato dal Comune, ha formalizzato la risoluzione del progetto, per il quale metteva a disposizione 50 soggiorni in 10 settimane .
Vengono addotti motivi di “ mancanza di collaborazione da parte dell’Amministrazione Comunale” che , a breve, saranno esplicitati.

Poiché ho ricevuto dal Sindaco la delega al Turismo e Territorio , che ritengo di aver onorato con impegno e serietà, tenuto conto dei numerosi Accordi Intercomunali conseguiti , delle convenzioni attuate con le università e con il PNALM, dei progetti fatti con la Regione Molise, dei vari Protocolli d’Intesa siglati , della creazione di un Ufficio Turistico, e poiché sono stato ideatore e organizzatore del progetto “ Turista a Filignano”, che ho curato in prima persona, con sporadici ed occasionali sostegni esterni,

Rimetto

La delega ricevuta dal Sindaco e dalla sua maggioranza.
Comunico che, dal prossimo consiglio comunale farò parte di un Gruppo Autonomo e mi riserverò di espletare il mio ruolo di consigliere, scevro da indicazioni, nell’esclusivo interesse della comunità che mi ha eletto.

Colgo l’occasione per ringraziare la famiglia Capaldi per la disponibilità fin qui data, l’Assessore regionale al turismo V. Cotugno , che ha fattivamente testimoniato la sua condivisione del progetto, la Protezione Civile di Filignano, i Musei Combat Road e Palazzo Ferri, Armando Di Meo per la Iapca Iapca , il PNALM, Giustino Verrecchia per il Varvarusa Golf Club.

Ringrazio, altresì, la stampa e le TV locali e nazionali che hanno curato e seguito il progetto e ringrazio gli oltre quattrocento cittadini che, con la mail di adesione, contavano di trascorrere una vacanza “ alternativa “ in una Regione poco conosciuta.

Diceva qualcuno “ Non è sconfitto colui che perde ma solo chi non ha combattuto per vincere”.
Io , con grande passione e senso di responsabilità per la delega ricevuta, ho profuso la mia esperienza e competenza e sono entusiasta dei risultati raggiunti e degli apprezzamenti ricevuti.

Filignano 30.7.2020
​​​​​​Il Consigliere
Daniele Di Meo