FILIGNANO. Un caos vero e proprio scoppiato nella giornata di ieri allorquando la società che gestisce la struttura ricettiva dell’Albero “Le Ginestre” a Filignano ha comunicato con nota ufficiale al comune l’interruzione del progetto denominato “Turista a Filignano” per assenza di collaborazione, come si legge nel documento ufficiale, proprio con l’amministrazione comunale stessa.

Il Girasole di Domenico Capaldi, società che gestisce l’Albergo “Le Ginestre” in Filignano annuncia anche la convocazione di una conferenza stampa per annunciare i motivi dello stop al progetto. Intanto, anche il consigliere delegato al “Turismo” Daniele Di Meo annuncia di voler rimettere la propria delega nelle mani del sindaco di Filignano Federica Cocozza. Una situazione davvero molto complicata a livello politico e anche con i turisti che stavano iniziando a visitare volentieri il territorio comunale di Filignano. Di Meo aveva creduto e investito in questo progetto di sua ideazione.

Si attende la convocazione della conferenza stampa da parte dei gestori dell’Albergo “Le Ginestre” per conoscere la motivazione di questa scelta.

la nota della società: