LA NOTA DEL SINDACO DI FILIGNANO FEDERICA COCOZZA