Emanuela Navarretta, docente ordinaria di diritto privato, è stata nominata Giudice della Corte Costituzionale. Nata a Campobasso il 3 gennaio 1966 e ordinaria all’università di Pisa. Il decreto, controfirmato dal premier Giuseppe Conte, è stato comunicato dal Quirinale ai presidenti di Camera e Senato.

“Una donna e una molisana- ha commentato l’ onorevole di Italia Viva Giuseppina Occhionero- una nomina per cui ringrazio di cuore  il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Una decisione che mette insieme merito indubbio, rappresentanza territoriale e di genere. Un giusto premio a una donna che ha tutte le carte in regola per fare bene, avendo al suo attivo numerose pubblicazioni nel suo ruolo precedente di vicepreside della facoltà di Giurisprudenza e di presidente dell’ indirizzo di Diritto Privato della Scuola Giuridica di Dottorato dell’ università pisana. Una nomina che riempie di orgoglio tutte le donne molisane e coloro che hanno a cuore gli studi giuridici. Grazie al Presidente Mattarella e alla sensibilità dimostrata “.