RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA COMUNE DI ISERNIA

Ritorna uno degli appuntamenti più attesi del calendario di iniziative promosse dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo: le Giornate Europee del Patrimonio (GEP), che avranno luogo su tutto il territorio nazionale il 26 e il 27 settembre. La tematica dell’edizione di quest’anno è “Imparare per la vita”, nella traduzione del tema europeo “Heritage and Education. Learning for life”.

«Il Comune di Isernia – ha affermato l’assessore alla cultura Eugenio Kniahynicki – ha aderito alle Giornate Europee del Patrimonio, disponendo per sabato e domenica prossimi l’apertura straordinaria al pubblico dell’area sacra sottostante alla Cattedrale. Tale apertura sarà garantita dall’associazione ISARC (Isernia archeologia e cultura) per l’interessamento del suo presidente Andrea Zullo e dell’archeologo Luca Inno, che colgo l’occasione per ringraziare».

L’area archeologica sotterranea della Cattedrale di san Pietro potrà essere gratuitamente visitata sabato 26 e domenica 27 settembre, dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 15 alle 19.