Gli appassionati del ciclismo della nostra Provincia  sono in  fervida attesa per la nona tappa del Giro d’Italia che arriverà a Roccaraso e piu’  precisamente sull’Aremogna dopo un percorso impegnativo che da San Salvo attraversera’ la provincia di Chieti e quella dell’Aquila tralasciando purtroppo la nostra Provincia.

Ma gli appassionati percorrendo pochi chilometri potranno ugualmente assistere alla corsa che come sempre ha un fascino esclusivo che galvanizza la passione dei tifosi che si assieperanno lungo il percorso per incitare i  corridori che si sfidano in questa faticosa competizione.

Il percorso della nona tappa è duro e tortuoso , si parte da San Salvo e attraverso Guardiagrele, passo Lanciano (1310 m.s.l.m.), passo San Leonardo, Bosco S. Antonio e Pescocostanzo  si arrivera’ a Roccaraso (Aremogna 1658 s.l.m.) dopo che i corridoi avranno percorso 208 Km.

Uno spettacolo unico che come sempre portera’ lungo il percorso centinaia di  appassionati, che sicuramente in questo particolare momento terranno presente tutte le raccomandazioni delle normative Anticovid emanate in questi ultimi giorni.

F.red