Flagellata dalle piogge ininterrotte, l’area Mainardica è teatro di numerosi smottamenti e frane causate dall’eccessivo ingrossamento dei numerosi torrenti presenti sul territorio.

Nella frazione Cardito e il Comune di San Biagio Saracinisco (a qualche centinaio di metri dal confine Molisano) causa uno smottamento è stata interrotta una strada, ed un pulman di linea dell’ACOTRAL è rimasto imprigionato nello smottamento per fortuna senza gravi danni.

Danni anche nel Comune di Vallerotonda e nella vicina ATNA dove un torrente straripato a causato l’allagamento di un plesso scolastico e la conseguente evacuazione dello stesso.

Danni ingenti in tutta la valle di Comino che dista pochi chilometri dalla Provincia di Isernia da cui è divisa solo dalla  catena delle Mainarde, ma danni si sono verificati anche nella citta’ di Cassino con numerosi allagamenti di strade e abitazioni al piano terra.

L’allerta meteo dovrebbe avere le ore contate come affermano numerosi metereologici.

F.Red