COLLI A VOLTURNO. L’emergenza Covid, purtroppo, ha creato tante situazioni difficoltà anche a coloro che svolgevano o svolgono terapie a base di ossigeno o che avevano bisogno della disponibilità di bombole d’ossigeno nelle varie farmacie territoriali.

Purtroppo con la richiesta aumentata e la poca disponibilità anche delle bombole vuote per il ricarico dell’ossigeno ed il ritorno in commercio, si sono venute a creare tantissime situazioni di disagio. In molti ricorrono a corse contro il tempo per avere ed ottenere la propria bombola d’ossigeno e a volte ne rimangono senza.

Un caso paradossale che si sta verificando al contrario vede come protagonista la farmacia di Colli a Volturno gestita dal dottor Nicola Renzone. Qui , fortunatamente e grazie ad una oculata gestione della struttura, c’e’ abbondanza di questo tipo di apparati. Naturalmente gli interessati ed i clienti potranno riceverne solo previa prenotazione telefonica e solo per le urgenze.

La farmacia collese è già intervenuta per sanare numerose situazioni di difficoltà proprio in questo periodo di piena emergenza Covid. Diversi sono stati gli interventi per malati che avevano bisogno della bombola d’ossigeno anche su Isernia.

Per questo motivo il nostro quotidiano ha inteso risaltare questa situazione d’occorrenza e di grande utilità. Per informazioni ed urgenze ci si potrà rivolgere ai numeri : 0865-957606 – 392-6375325.