Diverse le decisioni adottate dai sindaci della Valle del VOLTURNO in merito alla riapertura delle scuole o alla proroga della chiusura delle stesse in merito all’emergenza Covid in atto. Partiamo dai comuni che hanno già preso o adottato decisioni.

COMUNE DI FORNELLI-IS

Sul territorio comunale di Fornelli, come da ordinanza emanata dal sindaco Giovanni Tedeschi le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse con proroga fino al prossimo sabato 5 dicembre. Il tutto per motivo precauzionale e per fare in modo che la curva epidemiologica cali ancor più verso il basso.

LEGGI L’ORDINANZA SINDACALE DEL COMUNE DI FORNELLI:

COMUNE DI CERRO AL VOLTURNO – IS.

Anche sul territorio comunale di Cerro al Volturno  il sindaco Remo Di Ianni, come confermato alla nostra redazione giornalistica ha prorogato con propria ordinanza, in fase di pubblicazione, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino alla giornata di sabato 5 dicembre inclusa.

 

COMUNE DI COLLI A VOLTURNO – IS

E’ di pochi minuti fa anche la decisione del comune di Colli a Volturno. Qui, in maniera differente e per dare un primo segnale di ritorno alla normalità, il primo cittadino Emilio Incollingo ha deciso di prorogare la chiusura della scuola primaria e secondaria fino a sabato 5 dicembre incluso.  La scuola dell’infanzia, invece, ripartirà con le proprie attività educative nella giornata di mercoledì 2 dicembre per permettere l’organizzazione della riapertura nei primi due giorni della settimana entrante.

Leggi l’ordinanza sindacale del sindaco Emilio Incollingo:

COMUNE DI MONTAQUILA – IS

La situazione maggiormente indecifrabile resta quella che interessa il territorio comunale di Montaquila, dove il sindaco Marciano Ricci, nella mattinata odierna ha emanato un avviso alla cittadinanza. In base al messaggio lanciato alla cittadinanza si intende ripartire gradualmente con le attività scolastiche già dalla giornata di lunedì 30 novembre, ma tutto dipenderà dal bollettino riguardante i conati emanato dall’Asrem Molise nella serata di domenica 29 novembre. Solo dopo questo avvenimento verrà presa una decisione definitiva.

LEGGI L’AVVISO DEL SINDACO MARCIANO RICCI AI CITTADINI DI MONTAQUILA:

scarica qui l’avviso avviso scuole

AVVISO AGGIORNAMENTO SULLA RIAPERTURA DELLE SCUOLE – sindaco MONTAQUILA MARCIANO RICCI

In riferimento alla riapertura programmata delle scuole, partendo con le scuole dell’infanzia e la primaria, si informa che il sottoscritto sta cercando di assicurare la riapertura delle stesse in sicurezza. Allo scopo è stato organizzato il trasporto scolastico garantendo il riempimento degli scuolabus al 50% istituendo la doppia corsa e chiedendo la collaborazione ai volontari della protezione civile, i quali durante il trasporto si adopereranno per garantire che siano rispettate le norme sul distanziamento e sull’uso dei dispostivi di protezione individuale.

Sarà cura dei genitori ritrasmettere nuovamente l’autocertificazione relativa ai contatti avuti dai propri figli avendo l’accortezza di evitare di far frequentare la scuola ai figli qualora fossero a conoscenza di contatti avuti con positivi e fermo restando l’obbligo di rispettare l’isolamento e/o la quarantena. Uguali misure saranno osservate nel viaggio di ritorno.

Arrivati a scuola i bambini saranno consegnati alle maestre e da quel momento in poi sarà responsabilità della scuola assicurare il rispetto delle regole. Nella mattinata di oggi sono stati effettuati, su base volontaria, i test antigenici sul personale che sarà a contatto con i bambini.

Fermo restando che il Comune è pronto a riaprire in maniera graduale le scuole a partire da lunedì 30 novembre, è chiaro che la decisione definitiva sarà presa dopo l’emanazione del bollettino ASREM di domenica 29 novembre. Capisco i disagi ma si sta agendo nell’interesse ed a tutela della salute di tutti. Si rinnova ancora una volta l’invito a rispettare le regole per contenere la diffusione della pandemia.

Montaquila, 28/11/2020 IL SINDACO MARCIANO RICCI