Anche ad Isernia, come in gran parte delle città di Italia, i militanti del neonato Movimento Nazionale hanno distribuito volantini ed affisso locandine per protestare contro il colosso americano delle-commerce .

“Il Natale è alle porte, ed è quanto mai necessario che gli italiani boicottino Amazon e comprino dai negozi locali – questo il commento di Ivano Manno, portavoce del MN per il sud Italia – questa azione, dall’alto valore simbolico, è solo l’inizio di una campagna di boicottaggio nei riguardi di una multinazionale che, eludendo le tasse, sfruttando i lavoratori e speculando, sta affamando centinaia di migliaia di esercenti italiani, con una concorrenza sleale senza precedenti”.