RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA ONOREVOLE GIUSEPPINA OCCHIONERO – ITALIA VIVA

“Ho chiesto al governo di verificare, anche attraverso un intervento dei comando dei carabinieri, le cause dell’emergenza idrica dell’invaso di Occhito con pesanti difficoltà di approvvigionamento per tutto il Basso Molise”. Lo dichiara Giuseppina Occhinero, deputata di Italia Viva, che ha presentato un’interrogazione sul tema.

“Il ministero dell’Ambiente – continua – ha risposto alle mie solleticazioni assicurando di aver provveduto a richiedere alle Autorità di bacino dell’Appennino Meridionale una accurata disamina delle cause, eventualmente di anche di carattere tecnico amministrativo che hanno prodotto questa situazione. Nonché di aver chiesto un’opposita riunione sull’argomento dell’Osservatorio distrettuale per gli utilizzi idrici”.

“Certo, resta comunque necessario fare chiarezza sui rispettivi ruoli di Regione Puglia e Molise rispetto alla governance dell’infrastruttura per spiegare la distribuzione asimmetrica delle risorse che comporta una situazione più svantaggiosa per il Basso Molise. Restiamo dell’opinione che il presidente molisano Toma debba offrire delle spiegazioni rispetto alla penalizzazione dei cittadini da lui amministrati”, conclude.