Si è svolta in videoconferenza stamattina la premiazione nazionale delle Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano per il triennio 2021-2023, evento a cui ha partecipato anche il Ministro del Turismo On. Massimo Garavaglia.

Per il Comune di Scapoli era presente il Consigliere delegato al Turismo Stefano Izzi che ha potuto apprendere in diretta la lieta notizia della conferma della Bandiera Arancione, sempre rinnovata ormai dalla prima assegnazione del 2010. La Bandiera Arancione viene assegnata alle località che non solo godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio, ma sanno offrire al turista un’accoglienza di qualità. Il marchio ha una validità temporanea, ogni tre anni i Comuni devono ripresentare la candidatura ed essere sottoposti all’analisi del TCI che verifica la sussistenza degli standard previsti e garantisce così ai viaggiatori un costante monitoraggio della qualità dell’offerta turistica e alle amministrazioni uno stimolo al miglioramento continuo.

Il Touring Club Italiano ha assegnato oggi le 262 Bandiere Arancioni del triennio 2021-2023, confermandone 251 già in essere e premiando 11 nuove località, dopo un’attenta e approfondita analisi basata su oltre 250 parametri. Grande soddisfazione espressa da parte del Sindaco Renato Sparacino per la conferma del prestigioso riconoscimento come giusta ricompensa per il grande impegno in ambito turistico e di promozione del territorio.

“Vedere confermata ancora una volta la Bandiera Arancione, dopo essere stati sottoposti alla verifica da parte di specialisti del settore, è motivo di orgoglio per tutti gli Scapolesi e certifica l’eccellenza del nostro paese in termini di qualità della vita, cultura, artigianato e accoglienza turistica.

Questo riconoscimento ci sprona ad impegnarci ancor di più per la tutela e la promozione delle nostre bellezze” – afferma il Consigliere Izzi.

Per il prossimo triennio il consigliere Stefano Izzi sarà il nuovo referente comunale per la Bandiera Arancione, subentrando all’assessore Angelo Rufo.