Sport

Nuova Atletica Isernia: rientro alle gare con il botto per Giovanni Grano che si impone alla maratona di Pisa.

Pubblicato: 19-12-2022 - 528
Nuova Atletica Isernia: rientro alle gare con il botto per Giovanni Grano che si impone alla maratona di Pisa. Sport

Nuova Atletica Isernia: rientro alle gare con il botto per Giovanni Grano che si impone alla maratona di Pisa.

Pubblicato: 19-12-2022 - 528


La nota della Nai

L'atleta di Bojano riceverà la medaglia al valore atletico del CONI



Dopo oltre un anno e mezzo di stop forzato, tra long Covid e infortuni, Giovanni Grano, atleta della NAI, torna a misurarsi nella gara regina della corsa su strada e lo fa in maniera vincente nell'ultima maratona dell'anno 2022 in quel di Pisa. A livello cronometrico, nonostante il percorso veloce ai piedi della torre pendente, Grano resta lontano dal suo personal best, ma l'importante era rientrare e la vittoria, in una gara dominata sin dai primi chilometri, è la benzina necessaria per continuare la ripresa e la preparazione in vista degli appuntamenti primaverili. L'atleta di Bojano, che ormai vive tra Svizzera e Stati Uniti, nel corso dell'evento “Le stelle di Natale” del CONI, in programma domani pomeriggio presso l'aula magna dell’ITIS Mattei di Isernia, sarà insignito della medaglia al valore atletico per il titolo di campione italiano di maratona conquistato nel dicembre 2020; purtroppo, per impegni lavorativi, il portacolori della NAI non potrà essere presente, ma effettuerà un collegamento via Skype. Grano non sarà l'unico atleta della NAI ad avere un riconoscimento nell'importante kermesse del CONI: sarà premiato, infatti, anche il giovane Alex Perrella protagonista di due stagioni esaltanti e in crescendo che lo hanno portato al record regionale nel lancio del giavellotto con la misura di 53,38 mt e al secondo posto nel campionato italiano under 15.



Felice per queste importanti premiazioni il presidente della NAI Agostino Caputo: “Sono doppiamente contento, non solo nella veste di presidente della NAI, in particolare per la medaglia a Grano che arriva direttamente dal CONI nazionale, un atleta nel quale abbiamo sempre creduto; ma anche in qualità di delegato provinciale Fidal poiché oltre ad Alex Perrella sarà premiata Asia Alonzi dell'Atletica Isernia, anche lei una lanciatrice. Un segnale forte quello che arriva dal CONI nel premiare due lanciatori proprio in questo periodo in cui si discute della creazione di un'area lanci esterna allo stadio per la decisione dell'amministrazione comunale di Isernia di convertire il manto erboso del Lancellotta in sintetico che difatti andrebbe a declassare l'impianto”. La domenica della NAI è stata ricca di risultati anche su altri fronti: Alessandro Visone ha dominato la scalata Venafro-Conca Casale organizzata dall'Atletica Venafro, con Marco D’Andrea che si è piazzato ad un passo dal podio. Nel cross di Vinchiaturo, manifestazione regionale del CSI, i piccoli atleti del settore promozionale si sono imposti nelle diverse categorie, in particolare si è distinto il gruppo di Roccamandolfi allenato dal prof. Giacomo Rizzi e per la categoria esordienti il podio rosa è stato un assolo di magliette rosse della NAI rispettivamente con Carmen Ciallella, Laura Scarselli e Beatrice Di Pardo. 


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati