Politica

Venafro: le prospettive del Circolo Fratelli d’Italia in vista del 2023. Incontro per gli auguri di Natale nel solco dell’impegno e della partecipazione attiva e fattiva.

Pubblicato: 27-12-2022 - 271
Venafro: le prospettive del Circolo Fratelli d’Italia in vista del 2023. Incontro per gli auguri di Natale nel solco dell’impegno e della partecipazione attiva e fattiva. Politica

Venafro: le prospettive del Circolo Fratelli d’Italia in vista del 2023. Incontro per gli auguri di Natale nel solco dell’impegno e della partecipazione attiva e fattiva.

Pubblicato: 27-12-2022 - 271


La nota del Circolo Fratelli D'Italia di Venafro

Chi fa politica, molto spesso si lascia prendere dall'euforia di essere il depositario di tante verità che non sempre incontrano  la realtà che viviamo ogni giorno. Verità mostrate solo come si fa con un bel vestito o una macchina di lusso, con slogan e fotografie che però mostrano  solo l'apparenza, perché  la sostanza, molto spesso, non c'è. È un peccato, perché questo ruolo andrebbe vissuto nel rispetto di quelle regole che significano l'essenza del mandato che i cittadini danno ai propri rappresentanti. È questa, una delle tante considerazioni che sono emerse nell'incontro tra gli iscritti, con i simpatizzanti e i cittadini, tra cui tanti giovani, per lo scambio di auguri  in occasione di queste festività."La politica è stima, fiducia reciproca tra cittadino e chi sostiene seriamente cause e programmi senza ricorrere a  slogan o immagini a effetto, ma  con lealtà e coraggio delle proprie azioni accettando la critica con il rispetto verso tutti. Il Circolo Fratelli d'Italia di Venafro, nasce prima di ogni cosa proprio da questi valori, per  poi continuare nel solco di quello che è l'obiettivo del fare per la gente, insieme con tutti". È il pensiero espresso da Massimiliano Scarabeo, un concetto condiviso in tutti gli interventi che si sono susseguiti e che hanno confermato, oltre a una  partecipazione sentita, l'impegno concreto di adoperarsi per affrontare i tanti problemi che restano ancora irrisolti, per il territorio venafrano in particolare, e per il Molise in generale. “Questo gruppo di persone attive, rappresenta il punto di riferimento di chi vuole lavorare per il futuro di quest' area, bistrattata  da chiacchieroni e fannulloni che  da tempo gli hanno voltato le spalle", è un altro concetto evidenziato nel corso dell'incontro a dimostrazione della volontà di fare il possibile per invertire la rotta.



Anche i più giovani di Fratelli d’Italia hanno espresso le proprie considerazioni con un messaggio di auguri ma soprattutto di impegno “ essere giovani ci impone l’obbligo di essere parte attiva della vita politica e sociale del territorio in cui viviamo e dove vorremmo continuare a vivere. Per questo, insieme agli auguri di buon Natale, confermiamo l'impegno di lavorare a che il 2023 sia per davvero un anno importante per le aspettative di ognuno. Siamo consapevoli che il cammino sarà difficile ma la volontà di fare bene non ci manca, faremo la nostra parte senza slogan e chiacchiere ma con più fatti concreti! 



Buone feste a tutti!


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati