Politica

Efficientamento energetico edilizio, il Parlamento Europeo esprime voto favorevole sulla riduzione dei consumi. Il commento di Aldo Patriciello

Pubblicato: 14-03-2023 - 741
Efficientamento energetico edilizio, il Parlamento Europeo esprime voto favorevole sulla riduzione dei consumi. Il commento di Aldo Patriciello Politica

Efficientamento energetico edilizio, il Parlamento Europeo esprime voto favorevole sulla riduzione dei consumi. Il commento di Aldo Patriciello

Pubblicato: 14-03-2023 - 741


Il commento dell'Eurodeputato molisano

Oggi, nella seduta plenaria di #Strasburgo, il Parlamento europeo ha espresso il suo voto sulla direttiva che riguarda l’efficientamento energetico edilizio, ovvero la ristrutturazione degli edifici per ridurre il consumo energetico.



Un voto in cui a prevalere è stato il buon senso, grazie anche al nostro lavoro portato avanti in queste settimane di riunioni e discussioni nelle commissioni competenti. Avevamo fatto notare che l’Italia non può affrontare il tema dell’efficienza energetica degli immobili come gli altri Stati. Il motivo è semplice: il nostro Paese ha una peculiarità che noi dobbiamo assolutamente difendere, quella di avere un patrimonio immobiliare diverso per valore architettonico, storico e culturale. Siamo quindi molto soddisfatti del risultato ottenuto: dalla direttiva sono esclusi, infatti, gli edifici protetti da particolare valore storico e architettonico e i luoghi di culto. Infine, un’altra importante punto che riguarda i singoli cittadini: in caso di violazione delle norme ad essere multati dovranno essere gli Stati e mai i proprietari degli immobili.



Perché siamo convinti che sia compito dell’Europa proteggere l’ambiente e tutelare allo stesso tempo il patrimonio dei suoi cittadini.





Articoli Correlati