Sociale

Isernia: consegnati 1550 euro all’Aism, Associazione Nazionale Sclerosi Multipla, grazie al ricavato dell’evento denominato “MR Magoo, una storia d’Amore”.

Pubblicato: 23-05-2023 - 560
Isernia: consegnati 1550 euro all’Aism, Associazione Nazionale Sclerosi Multipla, grazie al ricavato dell’evento denominato “MR Magoo, una storia d’Amore”. Sociale

Isernia: consegnati 1550 euro all’Aism, Associazione Nazionale Sclerosi Multipla, grazie al ricavato dell’evento denominato “MR Magoo, una storia d’Amore”.

Pubblicato: 23-05-2023 - 560


Raccolti dall'evento benefico ben 1500 euro in favore dell'Aism

Il 5 maggio scorso una serata di grande musica per presentare il volume "Mr Magoo_Una storia d'amore" a cura di Greta Rodan e che racconta la storia dello storico pub di Isernia, che aprì i battenti nel 1981, arrivando ad ospitare i grandi nomi della musica italiana, tra cui un giovane Alex Britti che salì sul piccolo palco del locale isernino per quattro volte.Nel pub intere generazioni sono cresciute con i proprietari Giulio Pirone e Simonetta Napoli, a lei sono stati dedicati il volume e la serata, per la sua prematura scomparsa e per il suo imperituro ricordo. Alla serata del 5 maggio presso l'auditorium di Isernia, presentata dall'attrice Daniela Terreri con Antonio Pallotta e Greta Rodan, hanno partecipato straordinari musicisti: Piero Ricci, Beppe Frattaroli, Barbara Eramo, Andreina Di Girolamo, Pejman Tadayon e la poetessa Maria Pia De Martino. Direttore artistico Lino Rufo che ha anche cantato e suonato per il pubblico in sala. Una serata con centinaia di persone presenti, in un clima familiare e emozionante, piena di ricordi e di nuova bellezza. L'intero ricavato, al netto delle "spese vive", è andato all'AISM, quella sera rappresentata dal responsabile regionale Gino Donatelli. In quella occasione, della sclerosi multipla ha parlato il dottor Giacomo Lus, neurologo e medico di Giulio, purtroppo affetto da questa malattia eppure, come ha detto bene il dottor Lus, "Giulio ha la sclerosi ma la sclerosi non ha Giulio".



E Giulio per migliaia di persone continua a essere, insieme al ricordo di Simonetta, il proprietario di quel pub in cui si andava a "diventare grandi". Questi primi millecinquecento euro raccolti sono solo l'inizio di altri progetti che Gino Donatelli con Giulio Pirone e Greta Rodan stanno preparando per noi.



 


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati