Cronaca

Roberti, Cefaratti , Di Lucente e Marone a Roma con il Ministro Giorgetti. Affrontate diverse problematiche

Pubblicato: 06-10-2023 - 359
Roberti, Cefaratti , Di Lucente e Marone a Roma con il Ministro Giorgetti. Affrontate diverse problematiche Cronaca

Roberti, Cefaratti , Di Lucente e Marone a Roma con il Ministro Giorgetti. Affrontate diverse problematiche

Pubblicato: 06-10-2023 - 359


Discusse tematiche da risolvere in Molise

Il Presidente della Giunta Regionale del Molise, Francesco Roberti, e gli assessori Gianluca Cefaratti, Andrea Di Lucente, Michele Marone hanno incontrato, a Roma, il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, in un confronto che ha visto la partecipazione del Capo di Gabinetto Stefano Varone, del Ragioniere Generale dello Stato Biagio Mazzotta e della dirigente del Mef, Angela Adduce, componente del tavolo tecnico ministeriale sul rientro del debito della sanità. L'incontro ha fatto seguito ai costanti contatti degli uffici della Regione Molise con quelli del Ministero dell'Economia e delle Finanze per lo scambio dei dati e delle informazioni contabili, relativi al bilancio regionale.

Un summit, durato oltre un'ora, durante il quale sono state concordate le iniziative necessarie per l'uscita della Regione Molise dal debito strutturale, rispetto al cui obiettivo arriverà dal Governo un aiuto concreto.A tal fine, il Ministro Giorgetti si è reso disponibile a mettere in campo una serie di azioni, volte ad accompagnare la Regione Molise all'uscita dal debito, anche nell'ottica del federalismo fiscale, la riforma per la quale sono previsti i LEP, ovvero i livelli essenziali delle prestazioni e dei servizi che devono essere garantiti in modo uniforme sullintero territorio nazionale, con i quali sarà riequilibrato lo stato di partenza della Regione Molise. Non possiamo che ritenerci soddisfatti per quanto emerso dall'incontro e siamo fiduciosi che, a breve, sarà formalizzato questo provvedimento volto all'uscita dal debito strutturale, dovuto anche al costo dei servizi, come sanità e trasporti, e alla difficoltà di assicurarli a tutto il territorio e a tutti i cittadini, sia per le dimensioni della regione sia per la sua conformazione territoriale. Il Governo, infatti, ha la giusta consapevolezza che, coi meccanismi attuali, le Regioni piccole hanno difficoltà a garantire i servizi essenziali in funzione dei trasferimenti statali in quota parte.

Inoltre, nella mattinata odierna, il Presidente Francesco Roberti e il Direttore Generale Asrem, Giovanni Di Santo, hanno avuto un incontro con il Direttore Generale dell'Agenas, Domenico Mantoan, e con il Capo di Gabinetto del Ministero della Salute, per confrontarsi sul tema della sanità in Molise e sulla definizione delle iniziative da programmare, al fine di invertire il trend di crescita del debito sanitario con la conseguente uscita dal Commissariamento. La lunga giornata capitolina ha visto, infine, un altro confronto del Presidente Francesco Roberti con il Capo di Gabinetto del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, finalizzato alla previsione in fase di approvazione della prossima Legge Finanziaria di un ulteriore proroga della CIGS per i dipendenti dell'Unilever.



Presidente della Giunta Regionale del Molise 

Ing. Francesco Roberti





Articoli Correlati