PIZZONE. Il vaso di Pandora è stato scoperchiato. La nostra redazione con il lancio in anteprima pubblicato nella giornata di ieri riguardante le elezioni amministrative 2016 e la situazione in dettaglio del comune di Pizzone, ha aperto letteralmente le danze nel piccolo centro dell’Alta Valle del Volturno. Oltre alla riconfermata e ricandidata Letizia Di Iorio, sindaco uscente, in corsa, ci sarà anche lo sfidante Vincenzo Di Cristofano che ha confermato anch’esso la propria candidatura. Ma la sorprese dell’ultim’ora giunge proprio in questi ultimi minuti. Si tratta di una terza lista che è in fase di costruzione e sarà capeggiata dal geometra Pasquale Santucci, pizzonese doc, come si è definito lui stesso alla nostra redazione, contattandoci per fornirci la notizia della sua discesa in campo. Santucci, si contrapporrà sia a Letizia Di Iorio e che a Vincenzo Di Cristofano, in una corsa a tre che diventa giorno dopo giorno sempre più avvincente. Addirittura, circola già il nome di questo nuovo schieramento elettorale che dovrebbe essere quello di “Pizzone nel Cuore”.

Una lista civica che come confermato da Pasquale Santucci sarà composta da cittadini locali e anche qualche residente non locale. L’obiettivo dichiarato da Santucci è quello di lavorare per il bene comune e in contrapposizione con le idee dei due schieramenti già presenti in lista con i quali, da quello che si evince, ci sono stati fraintendimenti in passato. La sfida si allarga. 450 votanti ben tre liste…si prevede una campagna elettorale scoppiettante. Red. News.

Pasquale Santucci
Pasquale Santucci