COLLI A VOLTURNO. I Componenti del Roma Kayak Mundi sono tornati come di consueto sulle rive del fiume Volturno. L’appuntamento con l’evento denominato “Fiumi Molisani” si è aperto questa mattina a Colli a Volturno sul fiume Volturno. L’associazione di questo tipo di amanti di sport sull’acqua fluviale, affiliata con la Federazione Italiana Canoa ha riproposto l’evento che farà solcare le rapide del Volturno , del Tammaro e del Biferno a principianti e più esperti. Prima tappa, quella immancabile a Colli. Il ritrovo questa mattina presso il parcheggio dell’Albergo/Ristorante Volturno, dove dalle ore 12 in poi, dopo il rilascio della massima portata d’acqua del fiume , assicurato dall’Enel, ci si è “tuffati” in fiume con le proprie canoe pronti a sfidare rapide e correnti ripide e salti di cascate. Insomma, una giornata trascorsa all’insegna dell’avventura.

Preparazione per discesa in acqua
Preparazione per discesa in acqua

Quasi una quarantina i coraggiosi che hanno sfidato la corrente del fiume Volturno provenienti da ogni parte d’Italia e radunati, per l’occasione, dalla Roma Kayak Mundi. Dopo la competizione tra amici pomeriggio trascorso nell’ambiente incontaminato della zona e chiuso con il classico pranzo di fine discesa presso il ristorante Volturno. Domani, giornata di Pasqua , nuovo appuntamento in acqua per sfidare la discesa del fiume Tammaro e del Biferno. “Fiumi Molisani” ormai è divenuto un appuntamento immancabile per gli amanti della canoa e del brivido sportivo in acqua. Mi. Vi.