ALIFE. La giovane Sandra è fuori pericolo di vita. Lo scontro terribile fra ciclisti che è avvenuto nei giorni scorsi ad Alife fortunatamente non ha portato dietro di se problemi ben più pesanti.

La donna coinvolta nell’incidente ha lasciato il reparto di terapia intensiva ed è ora ricoverata nel reparto di medicina. Una notizia che ha ridonato il sorriso ai tanti amici e parenti della sfortunata donna. La ciclista venne ricoverata presso il reparto di terapia intensiva del Neuromed di Pozzlli. I medici hanno lottato contro l’emorragia cerebrale causata dalla caduta dei giorni precedenti. Una battaglia che ora sembra vinta. Intanto continuano le indagini dei Carabinieri della compagnia del Matese che stanno ascoltando tutte le testimonianze per chiarire l’esatta dinamica dell’incidente. Red. Cronaca.