CERRO AL VOLTURNO. Dopo la salvezza, conquistata ormai da tempo, la Fortitudo Cerri conquista ancora un obiettivo impensabile ad inizio campionato. La formazione di mister Modestino Rossi, nella gara casalinga di ieri ha impattato per 3 a 3 con l’Atletik Mignano, ostica formazione campana. Si è trattato di una gara davvero pirotecnica con continui capovolgimenti di fronte. Sotto di due reti a zero, la Fortitudo riesce a reagire e a passare in vantaggio addirittura per 3 reti a due.

Fortitudo Cerri
Fortitudo Cerri

Quasi al fischio finale del match arriva una disattenzione difensiva che costa cara e cioè la rete del pareggio avversario. In rete per la Fortitudo Cerri sono andati il solito bomber Antonucci, Mazzocco L. e Di Ciacci L. Con questo pareggio si tocca quota 45 punti in graduatoria ed accesso matematico ai play-off promozione. Grande soddisfazione è stata espressa al termine della gara dalla dirigenza cerrese, che in soli due anni di vita della Fortitudo, ha centrato in play-off in entrambi i campionati disputati. Red. Sport.