FORENLLI. La storia calcistica di Fornelli è stata sempre gloriosa negli anni. Gli amanti dello sport in questo paese hanno potuto sempre vantare formazioni a livello dilettantistico di un certo spessore, fino ad arrivare, nell’ultimo periodo a disputare campionati di prestigio come la Promozione e l’Eccellenza. Quest’anno si è deciso di ripartire dalle prima categoria (Girone A), con un cambiamento radicale riguardante le scelte dirigenziali, gestionali e tecniche. Si stanno valorizzando i tanti calciatori del posto, tutti di categoria superiore per altro, e soprattutto si sta portando avanti un campionato decisamente a costo zero.

I risultati stanno dando ragione, la formazione del Fornelli, soprattutto in casa risulta essere un rullo compressore quasi imbattibile. Il secondo posto blindato in classifica ormai da tempo è sinonimo di tranquillità con la conquista ormai matematica dei play-off promozione. Naturalmente mancano ancora quattro giornate al termine del torneo ma non ci dovrebbero essere problemi di sorta. Grande soddisfazione è stata espressa da tutta la dirigenza dell’Us Fornelli per questo grande campionati che si sta disputando e anche dall’amministrazione comunale cittadina per il prestigio che la locale formazione calcistica conferisce al paese. Un grande risultato che si sta ottenendo anche con il lavoro della dirigenza formata dall’allenatore Ferdinando Coletta, dai dirigenti Maurizio Petrangelo, Fernando Ucci e Domenico Di Carlo e dal capitano storico della locale squadra di calcio Pietro Castaldi. Ora toccherà mantenere la testa ed i piedi, soprattutto , concentrati per l’ultima parte del torneo e soprattutto per i play-off promozione.