ISERNIA. Il giorno 25 giugno 2016, L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione provinciale di Isernia, in questa giornata dedicata alla celebrazione Nazionale della Lotteria Louis Braille (che vedrà tutte le province italiane, città metropolitane,portare nelle piazze lungo le principali vie dei centri urbani,iniziative e manifestazioni per promuovere la visibilità a sostegno di una vera politica di Fundrasing),dal titolo “La Fortuna è cieca” sarà presente:

Castelpetroso, in contrada Indiprete (adiacente all’Istituto Comprensivo),dalle ore 09:00 alle ore 14:00 saranno effettuate visite gratuite per il controllo della vista e dell’udito a bordo dell’Unità Oftalmica in collaborazione con IAPB ITALIA ONLUS E CENTRO PER L’UDITO di Isernia;

Isernia in Piazza Celestino V dalle ore 08:30 alle ore 14:30 sarà allestito un gazebo adibito alla vendita dei biglietti della Lotteria Louis Braille e controllo dell’udito;

Isernia presso il centro commerciale “IN PIAZZA” dalle ore 09:30 alle ore 19:00 sarà allestito uno stand informativo adibito alla vendita dei biglietti;

Nel pomeriggio presso la villa Comunale di Isernia si svolgerà una dimostrazione di Showdown dalle ore 16:00 alle ore 19:00: sport pratico da non vedenti e ipovedenti. I giocatori vengono bendati affinché tutti possano gareggiare nelle stesse condizioni. L’incontro viene disputato tra due giocatori su un tavolo rettangolare,con angolo arrotondati che ad ogni estremità posside un area di porta. I giocatori utilizzano racchette di legno di solito di forma rettangolare o stondata sui quattro bordi, con le quali i giocatori colpiscono una palla sonora che nel muoversi produce un suono in modo tale da poterne percepire la direzione e la velocità.

Lo scopo del gioco è lanciare la palla nella porta dell’avversario facendola passare prima sotto lo schermo centrale.