CANTALUPO NEL SANNIO. L’episodio di ieri, quello riguardante il cittadino di Cantalupo nel Sannio aggredito da un migrante per non avergli consegnato una sigaretta richiesta più volte, ha scatenato polemiche a non finire. Si è trattato di tentato omicidio ed i Carabinieri hanno tratto in arresto il giovane extracomunitario che ha commesso il fatto.

L’episodio, dopo quello della rissa in pieno centro tra migranti ospiti di varie strutture ad Isernia, ha destato lo sdegno di gran parte dell’opinione pubblica e soprattutto il commento di numerosi cittadini, associazioni ed esponenti politici di vari gruppi o partiti. Quello che resta di tutto questo è una fotografia che sta facendo il giro della rete in maniera virale. Il sangue del cittadino italiano preso a sprangate a Cantalupo nel Sannio ha lasciato davvero il segno in tutti.