ISERNIA. Giungono ancora informazioni frammentarie da Isernia su un’episodio di cronaca che si sarebbe verificato meno di un’ora fa. All’altezza di Isernia Sud, su di un ponte che si riallaccia alla statale che conduce a Venafro, una giovane, non si capisce se del posto o di fuori regione, pare abbia ferito con un oggetto tagliente per motivi ancora da conoscere, la tassista con la quale stava viaggiando in auto.

Forse una lite all’origine del gesto o altro ancora. Subito dopo, presa forse dal rimorso del gesto compiuto, quest’utima, pare abbia tentato di togliersi la vita lanciandosi dal ponte che sovrasta la statale.

Le prime notizie che giungono dal posto sono comunque positive. Nessuna delle due sarebbe in pericolo di vita. Sia la tassista che conduceva la vettura che la giovane sono vive. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Isernia, la Polizia del capoluogo pentro e i sanitari del 118. Traffico in tilt sulla tangenziale di Isernia ed in direzione Venafro dove sarebbe avvenuto il fatto di cronaca.

AGGIORNAMENTO – Sarebbe stata una discussione per futili motivi ad aver scatenato l’ira della donna (originaria di Pettoranello del Molise) al punto di spingerla ad accoltellare la conducente del taxi, molto conosciuta ad Isernia. Sul posto oltre la Polizia presenti anche i Carabinieri. Pare si tratti di un tentativo di omicidio-suicidio.

Dalle informazioni in possesso dalla nostra redazione si è riusciti anche a risalire all’identità della tassista ferita, molto conosciuta ad Isernia che vive in una contrada della città con iniziali D.Z. Per quanto riguarda invece la donna che ha tentato di ferirla si tratta di una quarantenne di Pettoranello Del Molise (E. P.).