L’assise civica ha anche aderito alla nuova società consortile Provincia Ambiente Servizi.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA COMUNE DI ROCCAMANDOLFI.

ROCCAMANDOLFI. Si è tenuto giovedì sera, alle ore 19, in prima convocazione il consiglio comunale di Roccamandolfi. Al primo punto dell’ordine del giorno c’è stata l’approvazione dei verbali della seduta precedente.

Subito dopo l’assise civica ha trattato dell’Assestamento generale di bilancio art. 193, comma 2, TUEL, Salvaguardia equilibri di bilancio.

Dopo una breve relazione del sindaco Giacomo Lombardi e del responsabile del servizio finanziario sul tema, il consiglio comunale all’unanimità dei presenti ha dato il via libera all’importante documento economico-finanziario. Dopo l’approvazione del fondamentale documento contabile, l’amministrazione comunale con serenità e determinazione potrà dedicarsi al raggiungimento degli obiettivi amministrativi prefissati.

Subito dopo il consiglio comunale, ha discusso ed approvato la fusione per incorporazione del “Consorzio Copris” nella Società consortile a responsabilità limitata “S.F.I.D.E. S.C.A.R.L.” con contestuale modifica della denominazione sociale in Società consortile a Responsabilità Limitata “P.A.S. Provincia Ambiente Servizi S.C.A.R.L.”